Istruzione Avanzata

Le qualità nascoste…

Premessa: l’educazione e gli apprendimenti raggiunti attraverso il corso di base possono essere generalizzati a contesti più difficili, in presenza di forti stimoli, definiti distrattori (come ad esempio compiere le richieste in presenza di altri cani  e/o conduttori). Inoltre, all’interno del corso, vengono trasmessi ulteriori apprendimenti più complessi, che richiedono maggiore controllo, collaborazione e sintonia nel binomio a sei zampe per essere effettuati in modo corretto.

A chi è rivolto: a tutti coloro che intendono perfezionare la collaborazione con il proprio compagno a 4 zampe, migliorando la conoscenza del comportamento canino, affinando la tecnica di addestramento, insegnando esercizi sempre più complessi, con cani di tutti i tipi (di razza e fantasia) e di tutte le età, che abbiano già effettuato un corso di educazione di base.

La tecnica utilizzata: I nostri insegnamenti si basano ESCLUSIVAMENTE sulla tecnica comportamentale del rinforzo positivo, nella quale il cane non viene MAI punito e/o mortificato. Motivazione e cooperazione vengono costantemente rinforzati attraverso gratificazioni primarie (coccole, bocconcini, gioco), le quali ci consentono di sviluppare nei nostri amici a 4 zampe attenzione e aspettative positive nei nostri confronti. Inoltre viene effettuato il Clicker training: metodo di insegnamento basato sul condizionamento operante, che consente l’insegnamento di comportamenti sempre più complessi. In particolare, il clicker (scatolina che emette un suono tipo click-clack), dopo essere stato associato ad uno stimolo positivo, consente di definire con precisione al cane quale sia il comportamento che desideriamo che lui metta in atto.
Obbiettivi di campo:

  • Messa al piede del cane‌
  • Condotta senza guinzaglio
  • Svolte, dietro front e variazioni delle andature
  • Posizioni di “seduto” e “terra” in movimento
  • Riporto in piano di un oggetto
  • Terra/resta con chiamata al fronte e messa al piede
  • Salto in alto, ritorno al fronte e messa al piede
  • Posizione di fermo in piedi in condotta
  • Salto in alto con riporto di un oggetto, ritorno al fronte e messa al piede

Obbiettivi domestici:

  • Riporto di oggetti vari (chiavi, telecomando, scarpe, ecc…)
  • Apertura e chiusura porte
  • Apporto  (es. chiedere al cane di portare l’oggetto datogli in un determinato posto/persona)

Finalità: migliorare e stimolare ulteriormente la capacità di collaborazione e coordinazione tra Voi e il Vostro amico a 4 zampe e prepararlo affinché sia addestrato ad affrontare tante situazioni specifiche.

In sintesi: Il lavoro di addestramento del cane è impegnativo e le difficoltà che si possono incontrare sono molte, ma con la giusta tecnica, molta coerenza e tanta pazienza riusciremo ad ottenere dal nostro compagno delle performance veramente speciali!