Il Tellington TTouch®

TTouch® – Che cos’è?

Il Metodo Tellington TTouch®  nasce negli anni ’80 prendendo il nome dalla sua ideatrice, la signora Linda Tellington–Jones, famosa ed apprezzata soprattutto nell’ambito degli sports equestri.

Il TTouch® può essere considerato come un qualcosa di non abituale sul corpo degli animali. Noi parliamo di cinofilia, ma stiamo attenti che la Sig.ra Tellington cominciò non dai cani, ma dai cavalli. Con il TTouch® l’animale e il suo compagno, eseguendo movimenti inusuali, sperimentano nuove sensazioni che influiscono positivamente non solo sul comportamento e sul carattere dell’animale, ma anche sulla sua propensione e capacità ad apprendere.

Ma che cos’è allora questo Metodo TTouch®?

Chi conosce un po’ il metodo TTouch® sa che è un metodo molto utile per aiutare cani timorosi o insicuri oppure anche cani aggressivi e iperattivi. E’ anche vero che quest’affermazione non è del tutto completamente corretta: questo metodo aiuta a rendere più saldo il rapporto cane-compagno, può essere utilizzato durante lo sviluppo e la crescita di un cucciolo e quindi gli utilizzi sembrano essere “infiniti”.

Sul sito del Tellinghton Touch Italia si legge:

È un approccio empatico e rispettoso a quello che è il mondo animale. Aiuta a trovare equilibrio, sia fisico che mentale, aiuta a rilasciare le tensioni, da una maggior consapevolezza del proprio corpo. Il suo grande merito è di offrire una molteplicità di strumenti, per questo risulta utile in molte situazioni come educazione e gestione quotidiana, modificazione dei comportamenti indesiderati e problemi fisici. 

Per quanto riguarda il lavoro sui cani si divide in tre parti principali: il lavoro sul corpo con TTouches e bendaggi, il lavoro a terra sugli ostacoli, e esercizi di conduzione al guinzaglio.

TTouches sono piccoli movimenti generalmente circolari. Possono essere fatti su ogni parte del corpo e usando diverse parti della nostra mano. A seconda del tocco che si usa e della zona su cui si lavora, si avrà un effetto diverso. Il bendaggio con fasce elastiche che contengono senza impedire i movimenti, si può fare in diversi modi, favorisce la calma e l’autocontrollo, risultando quindi utile in caso di cani molto eccitabili, paurosi o reattivi. Favorisce anche la propriocezione e la coordinazione dei movimenti, si è dimostrato molto utile nel caso di cani con problemi di deambulazione multifattoriali. 

Nel Metodo Tellington TTouch® si usano vari tipi di equipaggiamento per condurre il cane nel modo più adatto. Questi esercizi sono utili per cani che tirano al guinzaglio, o al contrario si bloccano, che “si lanciano” verso altri cani o persone, o che sono in qualche modo scoordinati nei movimenti o non in equilibrio.

Il Metodo Tellington TTouch® è fondamentalmente una forma di comunicazione con il nostro animale!