Lo ha detto Fabio… – “Facciamo 4 Salti”

Non saltare addosso

Nella maggior parte dei casi uno dei comportamenti indesiderati del nostro amico a 4 zampe è il saltare addosso. Il cane quando rientriamo dal lavoro, o semplicemente perché siamo usciti fuori per mangiare una pizza o per fare la spesa, viene ad accoglierci facendoci le feste. Ci dimostra così, nella sua modalità, la felicità di vederci.

E’ proprio quel che noi chiamiamo “quel fastidioso saltare addosso“, che non sempre etichettiamo come negativo. Molte volte siamo noi stessi a richiedere al cane questo comportamento, o a incentivare il fatto che lo faccia. Quando il cane salta addosso, ad esempio, a un amico che viene a trovarci a casa, allora li entriamo in grande stress e iniziamo a utilizzare cose come “Fai seduto… fai terra… stai fermo!“, senza ottenere naturalmente nessun risultato.

Mi sento di consigliarvi di essere coerenti con il vostro cane, perché dove è la discriminante? Se mi permetti di saltarti addosso, vuol dire che potrò farlo indistintamente anche a chi ti viene a trovare a casa, o a chi incontri per strada, a prescindere dall’abito che indossa.

Siete solo voi ad avere il potere di migliorare questo comportamento, iniziando per prima cosa a non permettere al vostro cane di saltarvi addosso nelle sue situazioni di eccitamento. Inizierete così un percorso di educazione, tale da poter dare al cane l’alternativa al saltare o addirittura eliminare certi comportamenti perché non funzionali.

Una scelta è come un salto: ti spaventa, la rimandi, ma se ti butti è libertà.

Fabio Tirrito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *